Gioca in ambienti silenziosi

Per qualunque giocatore di poker, uno degli aspetti più critici per giocare bene è la possibilità di concentrarsi profondamente sul gioco.
Se sei il tipo di giocatore che perde subito la pazienza in attesa che un avversario prenda la sua decisione, e magari nell'attesa ti distrai e ti metti a guardare qualcosa in rete per passare il tempo, il consiglio è di non farlo. Rischi di perdere il feeling con il tavolo da gioco e la partita in corso e quindi di fare mosse azzardate.
L'unico modo per migliorare al poker è di concentrarsi attentamente sul gioco. Quindi è importante trovare un angolo della casa in cui si possa stare tranquilli. O magari, informa chi ti circonda che non desideri essere disturbato.

5: Trucchi e consigli importanti… e l'hardware
Ve lo dico per esperienza diretta… non provate a giocare sul divano col laptop sullo stomaco e la TV accesa davanti a voi. Prima o poi è sicuro che finirete col distrarvi.
Se volete giocare seriamente e con intelligenza, anche l'ambiente in cui giocate deve essere altrettanto serio e intelligente. Trovate un posto silenzioso in cui giocare.
Se avete intenzione di giocare in sessioni prolungate, sarebbe anche una buona idea investire su di una buona sedia ergonomica.
Un altro dettaglio importante è assicurarvi che il vostro computer sia il più possibile performante. Un'alta risoluzione e una corretta impostazione della luminosità ti aiuteranno a non sforzare troppo gli occhi. Infine, fate di tutto per avere una connessione internet veloce e stabile!

6: Tutto a portata di mano
Ci sono alcune altre piccole cose che puoi fare per assicurarti che il tuo ambiente di gioco sia il più possibile confortevole, per aiutare al massimo la concentrazione. Assicurati di avere a portata di mano qualcosa di fresco (o di caldo, a seconda della stagione e delle preferenze) da bere, e magari anche uno spuntino. Anche della buona musica può aiutare, con una playlist che si adatti al tuo umore e al tuo stile di gioco.
Siediti in un angolo in cui ti senti a tuo agio e tranquillo. Spogliati dei tuoi abiti di lavoro e mettiti addosso qualcosa di più comodo. Tutte piccole cose che possono fare una grande differenza.

7: Un aiuto in più con gli appunti
Per quanto tu possa sentirti sicuro di poter ricordare tutte le mosse dell'avversario, soprattutto se stai giocando su più tavoli contemporaneamente, il rischio di perdere il filo è molto concreto.
È per questo che io uso sempre un blocchetto degli appunti per annotare le mosse dei miei avversari. Magari non di tutti, ma almeno di quello che ho già affrontato qualche volta. La possibilità che li si incontri di nuovo è molto alta.

Un buon metodo può essere quello di scrivere una breve descrizione del tuo avversario. In questo modo, quando lo incontri di nuovo, ricorderai da subito più dettagli sul suo stile di gioco. Ben presto riuscirai a decifrare i suoi 'tells', e il suo stile di gioco.

8: Usa software gratuito
Alcuni giocatori sono contrari all'utilizzo di software che aiutano al gioco. Ma io credo che fintanto che questo software è legale e tutti i giocatori hanno accesso ad esso, perché non usarlo?
Perché rifiutare l'ausilio di qualcosa che può rendervi giocatori migliori? Alcuni dei migliori software di questo tipo sono peraltro gratuiti.
Un paio di esempi da provare: PokerStove e Universal Replayer.

9: Prendi decisioni sagge
Niente paura. Anche ai migliori giocatori di poker capita di perdere. Mai giocare con l'idea di non perdere mai.
L'unica cosa che è davvero nelle tue mani è assicurarti che tu giochi sempre al meglio delle tue possibilità. Prendi ogni volta la decisione più giusta, al meglio delle tue abilità. Questo è l'unico modo per migliorare il tuo gioco. Se perdi, niente panico.
Rimani calmo. Più ti fermi a riflettere sulle decisioni che hai preso, sia quelle buone sia quelle cattive, più ti avvicinerai all'obiettivo finale: avere buoni risultati con la massima regolarità possibile.

10: Il poker è matematica!
Il poker è davvero matematica. Il poker ti costringe a pensare attentamente e a lungo prima di prendere una decisione.
I tuoi risultati al poker derivano in sostanza dalle tue decisioni. A quale punto unirti al gioco, quando alzare… se stai giocando per il piatto e hai una mano migliore del tuo avversario, allora vincerai più spesso rispetto a lui, purché tu continui a giocare con intelligenza.